Come fare magie con il tuo abbigliamento

Se leggendo il titolo ti sei detta  “Maria Rosa è impazzita” , posso capirti. Mi spiego meglio.

La magia, così come il trucco, è illusione e distrazione. Il mago ti distrae per non farti vedere il trucco che sta usando e ti crea una illusione della realtà.

Bene, ti mostrerò come usare magicamente l’abbigliamento a tuo favore, usando gli strumenti che hai sempre avuto a portata di mano ma probabilmente non hai usato a sufficienza.

Contenuto del kit dell’illusionista

  •  colori = vestiti di colori monocromatici oppure con colori che recedono ( ottanio, porpora, viola, verde, scala dei blu, grigio…..non solo nero! ).
  • linee = orizzontali,verticali,diagonali. Creano illusioni ottiche diverse a seconda tu voglia snellire ( linee verticali e diagonali ) oppure riempire ( righe orizzontali ). Se hai un busto importante verticalizzi l’andamento del tuo busto con scolli “V”, collane lunghe,cardigan lasciati aperti,ecc. Se invece il tuo busto è piccolo lo riempi usando righe orizzontali,tagli orizzontali,linee a scatola
  • elementi visivi = tasche,ricami,dettagli,accessori
  • disegni = minuscoli o grandi, soft o con contrasto
  • dimensione = piccola, media o grande in armonia o in contrasto ( per creare il contrasto bisogna però conoscere le regole dell’armonia ) con le dimensioni della propria figura.

La parola d’ordine è armoniaImparare la strategia per armonizzare il tuo fisico ti permette di divertirti con la tua immagine.Nelle immagini a seguire vedi come linee verticalizzanti slanciano ( sciarpa aperta, gilet lungo aperto ) così come slanciano anche linee diagonali che si incrociano ( abito incrociato porpora ). Spalle scoperte e scollo “V” danno respiro anche ad un busto più importante, mentre un busto più piccolo viene arricchito da una camicia con fantasia media.

 

Parti prima dal tuo volto

Tante donne si (pre)occupano di capire, nascondere, minimizzare il loro sedere,fianchi, pancia,cosce,ecc ecc. Scelgono l’abbigliamento partendo da ciò che vogliono nascondere. Ti dò una notizia: ognuna di noi ha parti del corpo da camuffare ma quando ti focalizzi sulla parte da camuffare piuttosto che attirare l’attenzione su un altra parte, la magia non funziona così bene.

La prima cosa da fare è aggiungere un elemento di interesse in zona ritratto , cioè decollette e volto – considerando i tuoi colori amici, mi raccomando – per attirare l’attenzione verso il volto e attuare la distrazione verso altre parti.

Gli elementi di distrazione  –  o di attenzione 🙂 – sono: collane,orecchini, cappelli,spille,foulard,sciarpe,borse. Imparare ad usarli  in modo strategico permette di  attirare l’attenzione dove vogliamo e farla sorvolare su altri aspetti.

 

Ti ho incuriosita e vuoi saperne di più? Contattami e valuteremo una strategia personalizzata per te!

 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

chi sono

Consulente di Immagine per sole donne.
La tua immagine parla di te: vuoi decidere Tu cosa raccontare o farlo decidere agli altri?

Leggi la mia guida “Oltre lo stile” (clicca qui)!

newsletter

Facebook

instagram