La guida per il trucco semplice e veloce:intervista alla Mua Stefania Berlendis

Ho conosciuto Stefania Berlendis ( facebook Stefania Berlendis  Instagram Spice2611 ) durante un workshop per il Make up c/o Moodart a Verona dove era relatrice.

Mi ha colpito fin dall’inizio, prima ancora che aprisse bocca ( l’importanza della prima impressione ! ), solare e aperta, sprizzava energia da tutti i pori.

E la realtà ha superato le aspettative: Stefania con grande maestria e professionalità ci ha trasmesso la sua esperienza ventennale come Mua in Italia e all’estero ( Make Up Artist in Rai, Guest Model presso QVC Italia, e tanto altro ) sottolineando l’importanza di creare empatia con la cliente , perchè se non instauri un rapporto non tiri fuori il meglio dalle persone. Il tutto mentre eseguiva il trucco su una splendida modella.

Mi è venuto naturale chiederle di donarci qualche prezioso suggerimento  per l’uso quotidiano di noi donne anta . Sentiamolo direttamente dalle sue parole.

Mrn  Quale è l’aspetto che piu’ ti piace del tuo lavoro?

SB  Poter realizzare la percezione che la donna ha di se. La mia professione non è fare un trucco ma valorizzare una persona e la sua personalità. Ammetto che la sensibilità è il mio  valore aggiunto e mi permette di tirare fuori il meglio dalle persone.

 

img_4815

 

Mrn  Con il passare del tempo la pelle perde tono e aumentano i segni del tempo e le macchie, per non parlare delle occhiaie. Quali sono i suggerimenti che proponi di usare nel quotidiano alla donna che ha poco tempo per se?

SB Partiamo dalla base,dalla cura della pelle. Quindi una buona  detersione e poi la giusta crema idratante per mantenerla elastica durante l’aging. Usare poi un fondotinta molto leggero: uniforma l’incarnato e i filtri solari contenuti fanno da barriera e proteggono la pelle,va applicato anche sulle labbra. Se le macchie risultano ancora visibili con il fondotinta si usa un correttore compatto,scegliendolo di un colore complementare alle macchie ( non più chiaro ! I colori complementari si annullano ). Esempio nel caso di una macchia col. caffelatte o marrone va scelto un correttore aranciato. Il trucco deve essere più naturale possibile e deve illuminare il volto: è la luce che valorizza il volto. Ottimi fondotinta sono quelli di Lancome e Dior Forever entrambi liftanti e con resa impalpabile; molto buono anche Korff .Va usato anche il correttore per le occhiaie e l’uso del correttore cambia secondo il tipo di occhiaia che dobbiamo gestire: occhiaia  da piani,occhiaia  da volumi e occhiaia  da discromia. E qui si apre un mondo …. Ndr stay tuned: tratteremo l’argomento con un articolo specifico!

 

ricciarelliil-ciclone

Mrn Gli occhi sono un elemento focale del volto e, invecchiando, tendono  a contornarsi di rughe e risultare appesantiti:quali sono i tuoi consigli per realizzare un trucco naturale per il quotidiano?

SB  Il trucco ha una vera e propria azione introspettiva,vediamo migliorare la nostra immagine ma il beneficio maggiore è quello interiore:quando siamo soddisfatte dell’immagine riflessa nello specchio ci sentiamo meglio. E per sentirci meglio è sufficiente dedicarci 15 minuti di coccole al giorno. Intanto prendiamo l’abitudine di usare la crema specifica occhi per mantenere il contorno occhi ben idratato ed elastico . Il must per il trucco occhi è il mascara, mai più senza: enfatizza lo sguardo e definisce l’occhio. Poi è bene sottolineare lo sguardo usando una matita,non necessariamente nera:

  • occhi chiari matita colorata verde,viola,blu
  • occhi castani matita verde,viola,marrone caldo

Matite magiche per gli occhi di tutti i colori sono verde minted e teddy , entrambe di Mac.

Chi ha l’occhio piccolo lo deve allargare : va usata la matita burro o biscotto da passare all’interno dell’occhio, per aprirlo e dare la sensazione di maggiore grandezza.Ma l’elemento più importante  per l’armonia del volto sono le sopracciglia che fungono da cornice per il nostro viso. La loro forma e dimensione è fondamentale per esaltare i pregi e minimizzare i difetti, per esempio Audrey Hepburn aveva le sopracciglia ad ala di gabbiano squadrata, studiate appositamente per la sua mandibola piuttosto pronunciata.

 

img_4821

 

Mrn  Cosa ci consigli come mantenimento settimanale della pelle?

SB  Una cosa molto semplice e veloce. Un buon peeling fai da te , non invasivo ed efficace per togliere le cellule morte. Rimuovendo dalla pelle le cellule che sono rimaste in superfice la rendiamo più luminosa e giovane:infatti l’aspetto che invecchia maggiormente la pelle è l’opacità.

  • zucchero yogurt e limone = se la pelle è chiara e vogliamo schiarirla
  • zucchero e miele = se vogliamo ammorbidirla
  • bicarbonato passato con la spugnetta = sbianca e disinfetta, è la mia preferita, ho riscontrato benefici anche sui pori dilatati.

Care amiche non ci sono più scuse: la semplicità e fattibilità dei suggerimenti di Stefania fa veramente venire la voglia di prendersi cura di noi. Vi svelo un segreto:non ho mai usato una crema contorno occhi,ho sempre fatto con solo una crema, adesso non ho via di scampo……

Grazie Stefania per il prezioso contributo e….alla prossima!

 

Il dopo vacanze ti ha fatto venire voglia di cambiare e vuoi iniziare dal taglio dei capelli? L’analisi del volto è proprio quello che fa per te! Contattami e ne parliamo insieme.

 

 

 

 

 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

chi sono

Consulente di Immagine per sole donne.
La tua immagine parla di te: vuoi decidere Tu cosa raccontare o farlo decidere agli altri?

Leggi la mia guida “Oltre lo stile” (clicca qui)!

newsletter

Facebook

instagram