Maria Rosa Neri
Pancetta
Shopping Tips

Ho la pancetta: come mi vesto?

19 ottobre 2018

Cara Maria Rosa

ti seguo da tempo e voglio ringraziarti per i tanti suggerimenti che ci dai: mi hai veramente aperto un mondo!

Leggendo la tua guida Oltre lo Stile ho scoperto di essere una clessidra ma …sono morbida e la mia vita è contornata dalle maniglie dell’amore: nome poetico a parte, mi trovo in difficoltà quando scelgo i vestiti.

Mi dai qualche consiglio per valorizzarmi nascondendo le maniglie dell’amore?

G.G.

Ringrazio l’amica G.G. che  per rispondere anche a tutte le altre lettrici che mi chiedono consigli su come nascondere la morbidezza dell’addome. Talvolta le clienti sono convinte di avere la pancia quando la pancia non c’è, il critico interiore mostra il meglio di sè, in quei casi :-).

La moda, le tendenze e le modelle spesso hanno poco a che fare con le esigenze delle donne reali con corpi reali in carne ed ossa!

Senza andare a citare il body shaming, ritengo che ogni donna abbia il diritto di sentirsi bene nel proprio corpo. Credo sia molto utile imparare a conoscere gli strumenti per valorizzarsi e piacersi, per poi decidere se usarli o no!

Stare bene nel nostro corpo non è una questione di peso, di taglia o di altezza ma dipende da come ci vediamo e ci giudichiamo. Mi capita spesso che quando le clienti mi contattano telefonicamente e si descrivono , dichiarano fianchi larghi e cosce grosse, sederoni e braccia tornite e, quando arrivano in studio non vedo niente di quello che vedono loro: perchè esiste nella loro testa.

L’industria della in tempi recenti si sta muovendo e si sta accorgendo che esiste un bacino di utenza insoddisfatta che non aspetta altro che avere proposte di abbigliamento  per donne vere, con taglie reali e modelli che non siano prodotti in taglia unica e con linee a scatola, che renderebbero  poco armonica anche Kate Middleton.

Sono gli abiti che devono adattarsi a noi e non noi agli abiti ( è il mantra che ripeto alle clienti! ) e quindi essere pronte a modificare i capi per adattarli alle nostre esigenze ma la produzione in partenza deve essere fatta con tessuti idonei alle varie corporature ( una corporatura più piena necessita di tessuti più fluidi e cadenti mentre una corporatura più esile necessita di tessuti più corposi ) e con uno scarto taglie decente ( i canonici 2 cm ) tra una taglia e l’altra.

Ecco a voi la strategia semplice per nascondere la pancetta.

  • intimo modellante

Oggi trovi facilmente intimo modellante comodo per ogni fascia di prezzo. Per esempio io che non amo essere costretta  lo indosso scegliendo una taglia superiore rispetto all’abbigliamento normale.

scarlett

  • le giacche

Rappresentano un escamotage molto interessante per snellire la figura, sia in tessuto che in jersey di maglia. Il fitting strutturato bypassa il giro vita, le impunture e i tagli servono a verticalizzare il busto, slanciandolo. una dritta in più: indossa sotto un completo monocolore e sopra una giacca colorata in contrasto, perderai immediatamente una taglia. Qui sotto trovi una immagine di giacca in interlock tartan di Ottod’ame che ho acquistato anche io.

Ottodame

 

  • tagli ad impero

Scegli tessuti cadenti ( jersey,viscosa,seta,crepe ) ed evita eccessive increspature sotto il seno, ottieni un effetto gradevole e femminile.

  • i capi incrociati

Bluse e abiti incrociati sono utilissimi per camuffare l’addome: l’incrociatura è magica!Questa stagione trovi una vasta scelta di abitini incrociati in viscosa sia nelle collezioni di Zara che quelle di Mango.

  • gli orli in diagonale/le punte

Scegli bluse e maglie con tagli in diagonale o con delle asimmetrie: otterrai un effetto snellente e donerai un twist anche a lclassico outfit.

  • evita di indossare capi stretti

Inizia da domani ad applicare questo passo e vedrai come cambia la percezione della tua fisicità.

  • tasche: attenzione alla posizione

Evita tasche vicino al punto vita: ti creano  delle linee orizzontali e un focal point in una tua parte più larga, dalla quale fa gioco spostare l’attenzione. Ti può interessare leggere qui .

Prova e raccontami la tua esperienza

Condividi il post sui Social Network
Iscriviti alla Newsletter

Lascia i tuoi dati e ti invierò periodicamente consigli e risorse utili per valorizzare al massimo la tua immagine.

Iscrivendomi acconsento al 'trattamento dei dati personali' ai sensi degli articoli 13-14 del GDPR 2016/679.
ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Maria Rosa Neri
Prato, Italy

C’è un collegamento strettissimo tra come ci vediamo e come ci sentiamo. L’aspetto influenza la nostra psicologia (e viceversa)! Il mio lavoro di consulente d'immagine è quello di aiutarti a valorizzare al massimo i tuoi pregi, trovando il tuo stile unico e personale, quello che ti fa sentire a tuo agio in ogni situazione, che ti permette di guadagnare quel consenso sociale fondamentale per avere successo nella vita come nel lavoro.

Oltre lo Stile
guida-oltre-lo-stile

La Guida Gratuita che ti spiega come trovare il tuo stile personale in 10 semplici passi.

Scopri di più

Iscriviti alla Newsletter

Lascia i tuoi dati e ti invierò periodicamente consigli e risorse utili per valorizzare al massimo la tua immagine.

La tua privacy è al sicuro, odio lo spam quanto te.