Maria Rosa Neri
lotengoolobutto
Shopping Tips

Lo tengo o lo butto? L’abito, non il marito!

19 gennaio 2018

Ricevo la seguente email da una lettrice che mi segue da tempo e che ha fatto il mini corso che segue dopo aver scaricato la guida Oltre lo Stile:

Ti ringrazio per i tanti consigli che condividi: ho imparato tante cose che non sapevo esistessero!

Ti scrivo perchè ho un problema: non riesco a rendermi conto quando è il momento di dare via le cose. Emozionalmente tendo a non volermene staccare e ho il timore, per questo motivo, di non accorgermi quando i capi hanno finito il loro ciclo vitale. Ovviamente mi accorgo quando sono macchiati o bucati ma l’usura del normale invecchiamento è difficile da vedere per me. Puoi darmi delle dritte per evitare di fare brutte figure? “

Ringrazio la mia lettrice per la domanda che è utile per molte amiche; durante la consulenza guardaroba le clienti mi raccontano che è una difficoltà piuttosto diffusa.Vediamo insieme il test da effettuare.

 

 Lo tengo o lo butto?

 

  • test per il colore = disponi fuori dall’armadio i capi vecchiotti e posizionali in un luogo luminoso. Controlla le cuciture e le tasche interne e verifica se il colore è diverso. E’ un buon metodo per rendersi conto quanto il colore è diventato meno intenso con il tempo e probabilmente ha perso, insieme al colore, anche l’aspetto godibile.
  • test negozio second hand =  :-) qui devi usare la tua mente e visualizzare te stessa all’interno di un negozio second hand mentre guardi il tuo indumento : allontana le emozioni e sii sincera con te stessa:
  • il tuo indumento passerebbe dai tuoi filtri qualità e lo acquisteresti?
  • se fosse un capo appartenuto ad altri continueresti a  desiderare di indossarlo ?
  • sinceramente, valorizza o penalizza la tua fisicità?
  • test attualità = vai sul web e verifica se riesci a trovare qualcosa di simile: è un espediente semplice per vedere se è attuale o no. Se trovi capi simili,è ancora attuale. Se non c’è niente di simile nei negozi ( e non è un capo unico e di grande personalità! ) forse appartiene ad un’altra era!
  • test qualità = ti indico gli indizi da cercare
  • pilling. Il pilling è il pallino che si vede sui maglioncini quando il filato viene “follato ” troppo.La follatura è l’operazione che fa venire fuori il pelo al filato e lo rende morbido dopo la tessitura.
  • fili tirati
  • cuciture allentate
  • capi sformati
  • aspetto eccessivamente vissuto
  • colore non uniforme
  • aloni

Indossare capi troppo vissuti contribuisce a dare anche a te un aspetto “ troppo vissuto”: è il messaggio che vuoi dare di te?

Senza-titolo-1

Questi test veloci ti permetteranno di decidere se i capi devono rimanere nel tuo armadio oppure se hanno terminato il loro ciclo.

Fammi sapere i risultati!

Ti capita di essere in confusione di fronte al tuo armadio e , nonostante sia pieno zeppo, pensi non ho niente da mettermi? Il corso Oltre lo Stile  che ho organizzato il 24 Febbraio a Viareggio, ti fornirà gli strumenti per sapere cosa ti valorizza: mai più acquisti sbagliati e scheletri nell’armadio! Contattami a mail@mariarosaneri.it per informazioni e prezzi.

          

 

Condividi il post sui Social Network
Iscriviti alla Newsletter

Lascia i tuoi dati e ti invierò periodicamente consigli e risorse utili per valorizzare al massimo la tua immagine.

Iscrivendomi acconsento al 'trattamento dei dati personali' ai sensi degli articoli 13-14 del GDPR 2016/679.
ARTICOLI CORRELATI
5 Commenti
  1. Rispondi

    Stefania

    8 marzo 2018

    Ciao, questo articolo risponde a domande che mi assillano da tempo!! Meraviglioso! Ancora un dubbio riguarda le scarpe: lì si guarda la suola, l’aspetto generale, graffi, o la scarpa un po’ vissuta va bene comunque?

    • Rispondi

      Maria Rosa Neri

      9 marzo 2018

      Ciao Stefania grazie di essere passata. Grazie della tua domanda, la risposta può interessare molte amiche. Le scarpe sono importantissime per l’immagine, quindi: suola in buone condizioni ( altrimenti provvedere da un buon calzolaio ), aspetto generale non vissuto e non graffiato. E’ molto importante tenerle in forma quando si ripongono nella scarpiera.

    • Rispondi

      Maria Rosa Neri

      9 marzo 2018

      Ciao Stefania grazie del tuo commento, la risposta sarà utile per molte amiche.
      Le scarpe sono importantissime per l’immagine. La suola ed i bordi devono essere perfetti, l’aspetto generale non vissuto e senza graffi. Le scarpe dopo averle usate vanno aereate e risposte nella scarpiera in forma. Alla prossima!

      • Rispondi

        Stefania

        20 marzo 2018

        Grazie mille!!

        • Rispondi

          Maria Rosa Neri

          21 marzo 2018

          E’ un piacere Stefania, a presto

LASCIA UN COMMENTO

Maria Rosa Neri
Prato, Italy

C’è un collegamento strettissimo tra come ci vediamo e come ci sentiamo. L’aspetto influenza la nostra psicologia (e viceversa)! Il mio lavoro di consulente d'immagine è quello di aiutarti a valorizzare al massimo i tuoi pregi, trovando il tuo stile unico e personale, quello che ti fa sentire a tuo agio in ogni situazione, che ti permette di guadagnare quel consenso sociale fondamentale per avere successo nella vita come nel lavoro.

Oltre lo Stile
guida-oltre-lo-stile

La Guida Gratuita che ti spiega come trovare il tuo stile personale in 10 semplici passi.

Scopri di più

Iscriviti alla Newsletter

Lascia i tuoi dati e ti invierò periodicamente consigli e risorse utili per valorizzare al massimo la tua immagine.

La tua privacy è al sicuro, odio lo spam quanto te.