Le sopracciglia: la cornice del nostro volto

” Ed è in certi sguardi che si intravede l’infinito ( Franco Battiato ) “

Essere consapevoli delle caratteristiche del proprio volto permette di sapersi valorizzare con il taglio di capelli, scegliere gli occhiali più appropriati, gli orecchini più giusti e indossare il trucco che armonizzi il nostro volto.

Come probabilmente sai, il trucco è illusione, il sapiente uso del chiaroscuro permette di camuffare i punti deboli e far risaltare i punti di forza.             

C’è anche un altro  aspetto che spesso non viene preso in considerazione:le sopracciglia , che hanno per il nostro volto la funzione che ha la cornice per un quadro, lo completano, sono la cornice del nostro volto.

La brow care è molto longeva. Durante il Rinascimento le sopracciglia venivano rasate completamente per far apparire più alta la fronte. Invece nell’ Ottocento in America le curavano per renderle ancora più folte. Nel corso del 900  abbiamo visto cambiare le tendenze moda  in termini di sopracciglia: sottili, arcuate,sauvage o inesistenti, basta pensare a Mina negli anni 60!

Forse non sai che

sono talmente importanti che, secondo una ricerca effettuata dal Massachussetts Institute of technology, sembra che si abbia più difficoltà a riconoscere una persona che conosciamo se la vediamo senza sopracciglia.

 

le sopracciglia risultano la parte più chiaccherona del nostro corpo ( che è di per sè un gran chiaccherone! ): i movimenti delle sopracciglia tradiscono le nostre emozioni.

 

Le tendenze moda, sia nel beauty che nella moda, spesso non tengono conto della nostra unicità e tendono a volerci conformare ma… sapere è potere! La conoscenza ci permette di fare delle scelte. Vediamo intanto i criteri di scelta della forma delle sopracciglia rispetto alle caratteristiche del volto.

                                             Le sopracciglia perfette

Condivido con voi alcuni  semplici suggerimenti che vi aiutano ad individuare le sopracciglia perfette.

  • volto rotondo = sopracciglia ad ali di gabbiano che verticalizzano il volto e interrompono la rotondità del volto.
  • volto quadrato = è un tipo di volto un pò spigoloso e  necessita di essere ammorbidito quindi le sopracciglia saranno arrotondate.
  • volto lungo = necessita di essere riproporzionato creando linee orizzontali ( l’opposto del volto rotondo ), quindi le sopracciglia saranno piuttosto piatte.

Beh poi ci sono tanti altri criteri da considerare: la dimensione degli occhi, se sono incappucciati oppure incassati, se sono ravvicinati oppure distanti,ecc: questi sono alcuni degli elementi che valuto durante l’ analisi del volto per fornire la forma più giusta.

Proprio durante l’analisi del volto alcune clienti lamentano sopracciglia rade oppure non omogenee ( molte di voi mi scrivono citando lo stesso problema )  che tolgono incisività al volto. Per questo motivo mi sono rivolta ad una esperta del settore, Silvia Gelli titolate di Totapulchra Beauty a Prato per avere delle dritte sia estetiche che pratiche.

Mrn – Silvia ti capita spesso di avere clienti con sopracciglia non omogenee?

SG  – Si, mi capita piuttosto spesso. Considera che il 65% dei tatuaggi che facciamo sono sopracciglia, il resto sono eyeliner e labbra. Sai che spesso la causa di sopracciglia disomogenee è soprattutto una errata epilazione ripetuta nel tempo ? Come tu ben sai Maria Rosa , l’arcata sopraccigliare deve seguire un disegno preciso per valorizzare lo sguardo e il fai da te può impedire, inconsapevolmente, di esaltare una parte importantissima del nostro volto, cioè gli occhi.

Mrn – Che tipo di correzione è possibile fare con il make up e con quali prodotti?

SG – Quando sono rade e con piccoli buchi si possono intensificare con la matita apposita, del colore simile alle sopracciglia naturali. Oggi si trova in commercio  anche un comodissimo applicatore, si presenta come un mascara, che ha diverse tonalità di colore e tinge i peletti donando più forza a tutta l’arcata. Quando invece abbiamo sopracciglia fortemente asimmetriche o con una forma che non valorizza lo sguardo bisogna optare per qualcosa di più stabile, come il trucco permanente.

Mrn – Ci spieghi in cosa consiste il trucco permanente?

SG – Il trucco permanente o semi permanente  è un metodo di tatuaggio nel quale vengono utilizzati pigmenti riassorbibili con il tempo dal nostro corpo .Tali pigmenti rimangono per un tempo che non è esattamente prevedibile, diciamo che per mantenere un trucco decente si consiglia un ripasso almeno una volta l’anno. In questo modo l’operatore può  anche variare la forma dell’arcata un poco per volta , donando un vero e proprio effetto lifting alla zona perioculare!

La durata del lavoro dipende da molti fattori. In primis la velocità della rigenerazione cellulare: più la cliente è giovane e più la rigenerazione cellulare è veloce , di conseguenza il trucco dura meno. Altro fattore che incide è quanto il colore viene mangiato dalle nostre cellule di protezione, i macrofagi. Anche  l’esposizione solare e l’assunzione di alcuni farmaci come gli antibiotici contribuiscono a far schiarire il trucco più in fretta.

Mrn – Si sente molto parlare di microblading:puoi spiegarci in quali casi è consigliabile e in quali no?

SG – Il microblading viene effettuato manualmente e riproduce esattamente il pelo reale perchè utilizza aghi sottilissimi. E’ ideale per chi ha già peletti propri, mentre non è indicato quando le sopracciglia sono assenti del tutto ,tipo alopecia : in questi casi a volte io utilizzo la tecnica mista, cioè microblading più dermografo, che è lo strumento con il quale si effettua il trucco permanente. L’immagine sotto mostra un prima e dopo effettuato con tecnica mista.

IMG_8280

Ringrazio Silvia che ci ha aiutato a chiarirci le idee su questo argomento così importante! Che dite, meritano la nostra cura e attenzione?

Se hai deciso di imparare a valorizzare il tuo volto, Carpe Diem, ti invito a partecipare al corso Oltre lo Stile Volto e Stile che terrò a Viareggio il 26 Maggio: iscrivendoti entro stasera alle 24 ottieni uno sconto speciale!

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

chi sono

Consulente di Immagine per sole donne.
La tua immagine parla di te: vuoi decidere Tu cosa raccontare o farlo decidere agli altri?

Leggi la mia guida “Oltre lo stile” (clicca qui)!

newsletter

Facebook

instagram

Copyright © 2016 – 2019 | Maria Rosa Neri – Consulente di Immagine – P.Iva 02190710976 – Tutti i diritti riservati | Informativa Privacy

Maria Rosa Neri collabora con Italian Image Institute

Progettato da Altavista