I 5 errori che ti fanno apparire troppo ( vecchia o giovane ) e come evitarli – parte seconda

Abbiamo vista nella prima parte dell’articolo, che puoi leggere qui, come alcuni scivoloni di stile non ci aiutino durante l’aging.

Dopo l’articolo alcune di voi mi hanno scritto confessandomi di non essere consapevoli di tali scivoloni fino a quando non hanno letto l’articolo :-): beh, capita, non c’è niente di male.

Siete pronte e scoprire gli altri errori?

Errore 3 – non indossare i colori giusti per te

Chi non ama il nero? Ammettiamolo, piace a tutte. Perchè sta bene a tutte , perchè va bene su tutto,perchè sfina, perchè lo indossiamo per non farci notare, insomma ogni motivo è buono per indossare il nero.

In realtà le verità sopra non sono completamente vere e non valgono per tutte: molte   donne vengono penalizzate dal nero e vengono invece esaltate da altri colori , ci sono inoltre tantissimi altri colori che sfinano. Durante l’invecchiamento il nero è un colore che mette in evidenza rughe e occhiaie ( il nero assorbe la luce ), per esempio.

Vuoi iniziare ad apparire più giovane e vibrante? Inserisci del colore e permettiti di conoscere altri colori, avrai delle piacevoli sorprese.Ti può interessare leggere qui per sapere di più sulla magia dell’ armocromia.

La soluzione

Passare dal tutto nero ai colori dell’arcobaleno sarebbe una forzatura: per chi non è abituato, l’approccio al colore deve essere graduale. Inizia ad inserire cenni di colore al tuo esistente guardaroba: rossetto, orecchini, foulard, borsa. Oppure indossa la blusa fucsia con il completo nero.La borsa rossa darà un tono al tuo solito completo scuro mentre i gioielli colorati illumineranno il tuo volto.

Se ancora non l’hai fatto, è arrivato il momento di scoprire quali sono i colori che fanno sul tuo volto l’effetto wow. Tutti noi abbiamo tonalità di colore che ci valorizzano: dipende dai nostri colori naturali ( incarnato, colore capelli, colore occhi ). L’analisi del colore si basa su questi dati. La chiave per apparire favolosa a qualsiasi età è scoprire i tuoi colori wow e usarli per l’abbigliamento e il trucco. Ti può interessare leggere qui.

Perchè è così importante? Indossare i colori sbagliati, sopratutto vicino al volto, mette in evidenza le ombreggiature ed i segni del volto, fa apparire il volto più affaticato e pallido, rende gli occhi meno espressivi. I colori sbagliati ti fanno apparire più stanca e vecchia.

Indossare i colori giusti farà apparire in secondo piano le discromie ( le irregolarità ) della pelle, il volto apparirà più luminoso, gli occhi brillanti. Avrai un aspetto riposato e più giovane.

diaz-bionda-mora

Errore 4 – Vestirsi troppo sexy

Questo scivolone va di pari passo con vestirsi da teenager. Parliamo di donne anta che vogliono mostrare al mondo quanto ancora siano sexy!

Troppo corto, troppo stretto, mostrare troppa pelle…basta! Credimi sono tutto fuorchè una puritana e vedo continuamente esempi di donne anta incredibilmente sexy senza mostrare gambe,seni,pance,sederi. E’ semplicemente questione di stile.

Può essere il tentativo di attirare l’attenzione maschile ma mostrare il corpo non aiuterà ad apparire più giovani, anzi.

Essere sexy non significa solo indossare gli stiletto: significa essere sicure e non mettersi in competizione con le ventenni.

Essere sexy in età adulta significa sedurre attraverso il mistero, con la consapevolezza ( e la gioia ) della maturità.

Essere sexy non è mostrare, ma lasciar intuire…

La soluzione

Mostrare un pò di pelle può andare, il segreto è non mostrarne troppa. Scopri solo una zona, con classe. Per esempio se indossi uno scollo, non mostrare le gambe.

Essere sexy non significa indossare indumenti incollati adosso , è proprio l’opposto. I capi incollati ti fanno apparire più voluminosa ( hai presente l’effetto salsiccia? ). I capi sexy sono quelli che accarezzano il tuo corpo, senza comprimerlo.Ancora una volta il segreto è l’armonia: se indossi un sotto stretto, il sopra deve essere ampio, e viceversa.

Inoltre si è sexy anche attraverso i tessuti che vengono scelti: tessuti soffici, cadenti e femminili, piacevoli al tatto come cashmere,velluto, seta.

Alcune stampe, come l’animalier, sono sexy e vanno dosate onde evitare l’effetto cougar 🙂

Ricorda dopo i 40,50,60 e oltre meglio togliere che aggiungere.

http_media.gossipblog.it5527Schermata-2014-06-29-alle-12.19.11

Errore 5 – capelli e make up datati

Potresti avere un guardaroba pieno di capi nei colori giusti, moderni e adatti al tuo contesto ma se specchiandoti la mattina quando ti vesti ti sembri tua nonna…allarme rosso, può dipendere dai capelli e dal tuo make up.

Non c’è niente che invecchi una donna come un taglio demodè e un make up fuori moda.

I tuoi capelli sono fuori moda se sono troppo perfetti e rigidi come le annunciatrici anni 60 ( chi di voi ricorda gli alettoni della mitica Nicoletta Orsomando? ) oppure lunghi e informi come le orecchie di un cane, oppure di un colore innaturale come i colori dei mattoncini Lego 🙂 Beh un altro segno che i tuoi capelli sono datati è che nessuno ti faccia apprezzamenti sui capelli :D. 

Il make up datato è evidente: sopracciglia sbagliate, eyeliner che ti fa apparire come Liz Taylor nel film Cleopatra ( ! ), ombretto azzurro, la matita visibile sulle labbra, labbra marroni o violacee che ti fanno apparire come se tu avessi un piede nella bara, ecc.

Ho reso l’idea?

La soluzione

Potresti pensare che la soluzione sia andare dal parrucchiere e chiedere il taglio di moda adesso ma ti suggerisco di andare con i piedi di piombo. Troppo spesso mi sono trovata di fronte a donne che hanno tagliato i capelli seguendo l’impulso del quale si sono pentite dopo un paio di giorni.

Come ho scritto anche qui, per noi donne cambiare i capelli corrisponde a qualcosa di intimo: è giusto prendersi il giusto tempo prima di prendere questa decisione, ognuna di noi ha i propri tempi.

Sfoglia le riviste e prendi degli spunti: quando hai deciso, non tornare sui tuoi passi e vai!

Oggigiorno i capelli devono essere morbidi e soffici. Durante l’aging preferisci toni più soft che bilanciano l’indurirsi dei lineamenti, sempre tenendo conto della temperatura del tuo incarnato, ti può interessare leggere qui.

Anche il make up deve essere più naturale. Fondotinta molto fluidi, il blush, il rossetto in linea con i tuoi colori e il tuo stile ed il mascara che ti apre l’occhio ,rendendolo più visibile e definendolo.

Anche nel caso del make up less is more: trucco leggero, per non cadere nel risultato opposto a quello desiderato, e cioè invecchiarsi. Trovi delle dritte qui.

hqdefault

Cosa hanno in comune i 5 errori?

Siamo oneste, ognuna di noi è incappata in uno o più di detti errori: sono delle trappole nelle quali siamo cadute nei momenti di sconforto, andando un pò alla cieca.

Ho scritto l’ebook Oltre lo Stile, pubblicato nel 2016, proprio per aiutare le donne a fare la pace con la propria immagine e piacersi di più, in modo semplice ed efficace: non abbiamo tempo per le cose complesse.

Oltre lo Stile è una guida pratica che ti aiuta a (ri)trovare il tuo Stile in 10 passi: la puoi scaricare gratuitamente qui.

Dopo averla scaricata inizia un minicorso email che approfondisce i 10 passi dell’ ebook.

Se tu avesi già scaricato l’ebook qualche tempo fa, ti suggerisco di rileggerlo durante le vacanze ( avrai più tempo per te ) e decidere cosa applicherai a Settembre.

Questo è l’ultimo articolo prima della pausa estiva e ti dò appuntamento con il nuovo articolo venerdì 10 Settembre.

Non ti abbandono eh: sulla mia pagina Facebook e sul mio canale IG pubblicherò ogni venerdì gli articoli più seguiti: ti aspetto là…lo Stile non si ferma mai 🙂

Sto lavorando per te e per tutte voi che mi seguite, vicine e lontane, sto portando a termine un bellissimo progetto pensato ad hoc per voi: iscriviti alla mia newsletter per saperlo in anteprima.

Un abbraccio e un sorriso

 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

chi sono

Consulente di Immagine per sole donne.
La tua immagine parla di te: vuoi decidere Tu cosa raccontare o farlo decidere agli altri?

Leggi la mia guida “Oltre lo stile” (clicca qui)!

newsletter

Facebook

instagram

Copyright © 2016 – 2019 | Maria Rosa Neri – Consulente di Immagine – P.Iva 02190710976 – Tutti i diritti riservati | Informativa Privacy

Maria Rosa Neri collabora con Italian Image Institute

Progettato da Altavista